Festa di San Giuseppe 2017, consegnati i premi del concorso



concorso

Rossano (CS), 1 dicembre 2017 – Con una cerimonia tenutasi nella chiesa Madonna del Buon Consiglio di contrada Amica sono stati consegnati i premi della seconda edizione del concorso artistico-letterario “Cannili ‘e ppuri” alle tre classi della scuola media della contrada. Si conclude così un percorso che dallo scorso mese di marzo coinvolge l’associazione San Giuseppe, la Parrocchia e i cittadini di Amica, impegnati nel tenere viva la ultracentenaria festa rurale dedicata al santo protettore delle famiglie.

Sulla scia della tradizione ma con elementi che si rinnovano di anno in anno per rendere l’evento da festa locale ad attrattore culturale la festa ha visto nel 2015 la pubblicazione del volume “Cannili ‘e ppuri”, in cui è stata raccolta la storia e le impressioni dei vari protagonisti di un evento che nasce nel 1915, e che ha visto nelle edizioni 2016 e 2017 nascere e consolidarsi un premio artistico-letterario che ha coinvolto docenti ed alunni della scuola media di contrada Amica.

Un modo per coinvolgere le nuove generazioni nel percorso di recupero della memoria che l’associazione svolge da anni e per far sentire i piccoli contradaioli parte di un vissuto collettivo che affonda le sue radici in un lontano passato e che ha bisogno di essere ricordato costantemente per non cadere nell’oblio.

Nella giornata di ieri dunque il presidente dell’Associazione Giuseppe Campana ha consegnato alla scuola media il premio di 150 euro, cifra che la scuola sceglierà come impiegare e che servirà ad integrare il magro budget a disposizione dei docenti per le attività scolastiche degli studenti.

MiCiLab Comunicazione&Marketing

(comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.