Ex tribunale di Rossano: Ispezione, il GaV chiede lumi al sottosegretario Chiavaroli



Il Gruppo d’Azione per la Verità sul Tribunale di Rossano ha inviato una nota in mattinata al sottosegretario alla giustizia Sen. Federica Chiavaroli e per conoscenza al Sen. Enrico Buemi. Questo il testo:” Il GaV riprenderà severamente, a partire dai prossimi giorni, una serie di iniziative pubbliche al fine di pervenire alle ragioni che hanno indotto lo Stato a decidere le sorti del Palazzo di Giustizia di Rossano evidentemente soppresso, attraverso forme illegali, per mancanza di copertura politica. Non si spiegano altrimenti i motivi per i quali siano rimasti in vita i presidi di giustizia presenti in centri di provincia con portata demografica decisamente minore (Paola e Castrovillari). Una sperequazione che grida giustizia e verso cui gli organi dello Stato non intendono fare chiarezza.
Il 31 Maggio 2017, una delegazione del GaV è stata da Lei ricevuta in sede di Commissione Giustizia, alla presenza dei Senatori D’Ascola e Buemi. In quella occasione assunse l’impegno di investire della vicenda il Capo dell’ufficio legislativo al fine di avviare una interlocuzione con gli uffici e dare vita a una ispezione interna ministeriale. Stiamo a chiederLe se ha successivamente dato seguito all’iniziativa da Lei preannunziata ed eventuali esiti”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.