Ex tribunale. Incontro del 19 senza rappresentanza civica jonica.

Corigliano Rossano – A pochi giorni (19 marzo prossimo) dall’incontro con il ministro della giustizia Alfonso Bonafede, il Coordinamento nazionale “Giustizia di Prossimità” ha indicato i tre componenti designati a rappresentare l’organismo nazionale. Si tratta del presidente Pippo Agnudei, del vice Andrea Sala (sindaco di Vigevano) e del segretario Andrea Galazzo (Modica). Nessuna delegazione civica espressione della nuova città Corigliano Rossano sarà presente all’incontro, nonostante gli sforzi profusi negli anni ivi incluso l’ultima manifestazione che si è tenuta a Palazzo San Bernardino e grazie alla quale è maturata l’iniziativa del guardasigilli. Rappresentanza civica locale pertanto esclusa. Nel frattempo, l’on. Elisa Scutellà (M5S), ha interrogato il Ministro Bonafede sulla tematica della magistratura onoraria. Secondo la parlamentare “è un pilastro della giustizia italiana, a cui da troppo tempo non viene riconosciuto il giusto ruolo né un trattamento commisurato al carico di lavoro svolto. Grazie al contratto di Governo cambieremo una normativa inadeguata che mortifica una parte dello Stato che svolge un ruolo chiave nel diritto alla Giustizia ma, purtroppo, senza dignità”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *