Enel. Operaio torna a protestare


Corigliano Rossano – Ex operaio, dopo impegni disattesi, torna a protestare posizionandosi sul tetto di una copertura della centrale Enel. L’uomo, Giuseppe Bosco, 58 anni, chiede un posto di lavoro. Il 16 settembre aveva desistito dopo alcune garanzie ricevute. A distanza di un mese e mezzo nulla di nuovo. E, questa mattina, è tornato a protestare. Di seguito alvuni link sul tema.

Enel Rossano, niente futuro. Ex lavoratore protesta su una delle ciminiere |VIDEO

Enel niente futuro. Ex lavoratore protesta dalle 4 sosta su una delle ciminiere.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *