Emergenza Covid a Corigliano Rossano, pronto soccorso preso d’assalto

Situazione di totale emergenza nei pronto soccorso del presidio ospedaliero spoke di Corigliano-Rossano presi d’assalto da pazienti covid.

Ambulanze in fila nel pronto soccorso di Rossano, mentre nell’analoga postazione del “Guido Compagna”(Corigliano) sono finite le barelle. L’area di emergenza sanitaria, dunque, totalmente bloccata in riva allo Jonio. Il laboratorio di microbiologia del “Nicola Giannettasio” che processa i tamponi è in notevole ritardo per eccesso di richieste: oltre 300.  La paralisi riguarda anche i pazienti no covid. Il contesto è insostenibile. La tensione è alta nei pressi dei due presidi. Molti contagiati sono stati parcheggiati all’interno del pronto soccorso mentre il Polo Covid è stracolmo, porte aperte ovunque in pronto soccorso per facilitare l’aerazione considerata l’alta condizione di rischio.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Antonio ha detto:

    Non eravamo attrezzati per il normale Pronto Soccorso figuriamoci per fronteggiare una Pandemia! Chi ha deciso di fare il nostro ospedale Polo Covid ha sbagliato! Ci si improvvisa e ci si sente ONNIPOTENTI e questi sono i risultari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *