Emergenza Covid, a Cassano scuole in Dad fino al 29 gennaio

Cassano all’Ionio – Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, CONSIDERATO che la diffusione rapida del numero di casi covid-positivi ha fatto registrare un’impennata della curva epidemiologica; ad oggi nel Comune di Cassano All’Ionio risultano 199 casi covid-positivi; risultano, inoltre, attive numerose ordinanze di obbligo di quarantena legate alla gestione dell’emergenza Covid-19; è estremamente difficoltoso procedere al preciso tracciamento dei contatti, tenuto conto anche della circostanza che alcuni casi covid-positivi risultano da tampone rapido e sfuggono al tracciamento dei competenti organi sanitari; tale situazione è fonte di forte preoccupazione nel tessuto sociale e richiede, accanto al rigoroso rispetto delle misure comportamentali individuali e collettive (distanziamento interpersonale, uso della mascherina, divieto di assembramento, ecc.), una strategia di mitigazione e contenimento della diffusione del virus, soprattutto nel delicato contesto scolastico, che si intende preservare;

Gianni Papasso

SENTITI i Dirigenti Scolastici e i Presidenti dei Consigli di Istituto degli Istituti scolastici presenti sul territorio comunale, per poter vagliare le loro eventuali preoccupazioni e/o proposte e/o soluzioni per i provvedimenti da adottare, data la rilevanza del diritto allo studio e di quello alla salute, i quali hanno manifestato grande preoccupazione e hanno condiviso la proposta di sospensione della didattica in presenza per tutte le scuole di ogni ordine e grado site nel Comune di Cassano All’Ionio fino a tutto il 29 gennaio 2022 (con ripresa il 31 gennaio 2022); SENTITI la Giunta Comunale e il Consiglio Comunale, che hanno espresso parere favorevole alla sospensione dell’attività didattica in presenza; SENTITE anche altre autorità locali, che hanno manifestato forte preoccupazione;  SENTITI i referenti del COC, che hanno espresso unanimemente parere favorevole alla sospensione dell’attività didattica in presenza;
ORDINA
la sospensione dell’attività didattica in presenza e l’attivazione della didattica a distanza (DAD) di tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale fino a tutto il 29.01.2022 (con ripresa delle attività in presenza il 31.01.2022); che vengano adottati tutti i provvedimenti necessari per garantire la frequenza scolastica in presenza degli alunni con disabilità e degli alunni in possesso di diagnosi rilasciata ai sensi di legge e di alunni non certificati, ma riconosciuti con bisogni educativi speciali.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.