Ecoross Educational, bambini incantati dalla magia del compostaggio

Prima tappa a San Demetrio Corone per il progetto di Ecoross rivolto alle scuole. Il consigliere Avato: Lezioni che fanno bene anche a noi adulti.

San Demetrio Corone – «Lezioni che fanno bene ai bambini ma anche a noi adulti, che abbiamo sempre qualcosa da imparare». Queste le parole del consigliere Francesco Avato, delegato alla Gestione dei Rifiuti del Comune di San Demetrio Corone al termine del progetto Ecoross Educational, che proprio dal centro arbëreshë ha preso il via per l’anno scolastico 2022-2023.

Lunedì 17 e martedì 18 ottobre si sono svolte le due lezioni dedicate alle classi quarte della scuola primaria dell’Istituto Omnicomprensivo, con un bilancio più che soddisfacente in termini di partecipazione e interesse da parte dei bambini, i quali hanno seguito con grande attenzione le parole dell’informatrice ambientale Aldina Provenza ponendo numerose domande e divenendo a fine percorso “Sentinelle dell’Ambiente”. All’attività, oltre al consigliere Avato, hanno preso parte anche il consigliere Walter Castrovillari – delegato all’Istruzione – e il dott. Simone Turco, Responsabile dei Servizi di Igiene Urbana di Ecoross.

«Ecoross Educational – afferma il dott. Turco – rappresenta una sintesi di unità di intenti tra azienda, uffici tecnici comunali e Amministrazioni comunali. Racchiude una ricca progettualità rivolta ai più piccoli che devono accrescere le proprie consapevolezze sulla raccolta differenziata nonché essere veicoli di trasmissione verso i più grandi».

A catturare maggiormente la curiosità dei piccoli alunni l’approfondimento sulla frazione organica e sulle pratiche di compostaggio che ha previsto anche la consegna di un kit con tutto l’occorrente per piantare erbe aromatiche e monitorarne la nascita da un rifiuto organico.

Walter Castrovillari

«Lezioni interessanti e di alta valenza educativa – afferma il consigliere Castrovillari – alle quali ho notato con estremo piacere la partecipazione attiva e attenta dei bambini. L’educazione ambientale, così come quella alla legalità e alla salute, è essenziale per quelli che saranno gli adulti di domani».

Simone Turco

Fondamentali si rivelano tali attività in una comunità, quale quella sandemetrese, che si distingue positivamente nel panorama calabrese.  «È da tempo – prosegue il dott. Turco – che portiamo avanti attività concrete di informazione e sensibilizzazione su tutto il territorio comunale, con particolare attenzione in ambito scolastico, tant’è che notevoli sono i risultati in termini di virtuosità e buone condotte raggiunte nel tempo. San Demetrio Corone era, è e continua ad essere una comunità virtuosa in ambito regionale. Lo confermano i dati relativi alle percentuali di raccolta differenziata, che si attestano su una media di circa il 74% ormai su base annuale».

Francesco Avato

L’obiettivo è quello di raggiungere traguardi ancora più ambiziosi entro i prossimi due anni. «Nonostante gli ottimi risultati raggiunti finora in termini di percentuali di raccolta differenziata – dichiara il consigliere Avato – sul territorio comunale continuano purtroppo a verificarsi episodi di abbandono indiscriminato di rifiuti. Abbiamo effettuato una decina di attività di bonifica solo quest’anno e cerchiamo di sensibilizzare il più possibile i cittadini a differenziare e conferire correttamente. La nostra è comunque una comunità virtuosa che, grazie anche all’impegno quotidiano mio e dell’intera Amministrazione nonché alla gestione di Ecoross, è riuscita a superare con pochi disagi il periodo dell’emergenza rifiuti a livello regionale» (Comunicato stampa).

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *