Eccellenze oleari rossanesi premiate al premio “Verga”



 

La dolce di Rossano, nei giorni scorsi, è stata gratificata al premio “Giulio Verga” di Crotonei, giunto alla sua settima edizione e già punto di riferimento delle manifestazioni del comparto.

Alla kermesse sull’olio di qualità erano presenti tutte le più importanti e migliori aziende del centro e sud Italia, giunte a Cotronei dalla Campania, dalla Puglia, dalla Calabria, dalla Basilicata e dalla Sicilia.

Manifestazioni del genere, oltre a premiare i “migliori”, stimolano i produttori a migliorare, sempre di più, la qualità e la valorizzazione delle cultivar autoctone.

A Rossano, la dolce è entrata da qualche mese nell’associazione “Città dell’olio”: un motivo in più per i produttori della zona per offrire meglio e di più.

La settima edizione del “Giulio Verga” ha rappresentato, più degli altri anni, un momento importante per alcune cultivar calabresi che hanno ottenuto il riconoscimento Igp e tra queste proprio la millenaria “Dolce di Rossano” che ha ricevuto riconoscimenti e premi.

Rossano non solo Città del Codex, dunque, ma anche dell’olio d’eccellenza.

Nell’ambito del prestigioso premio di Cotronei sono state premiate le aziende rossanesi L’Agricola Renzo dei fratelli Vincenzo e Cesare ed il Frantoio Converso. I Renzo hanno ricevuto il secondo posto nella speciale graduatoria dedicacat ai “fruttati leggeri”, a Converso il “Miglior olio certificato” e la terza piazza negli oli “fruttati intensi”.

«Non è stato facile produrre olio in quest’annata – ha spiegato Cesare Renzo – ed ancor di più di qualità, per le note problematiche climatiche. I riconoscimenti conferiti, dunque, assumono un valore speciale e aggiunto».

(fonte:comunicato stampa )

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.