È positivo al Covid, dializzato impossibilitato alla terapia salvavita all’ospedale di Rossano

Ore convulse al “Nicola Giannettasio” di Rossano a causa di un paziente dializzato risultato  positivo al Covid. Il presidio sanitario è sprovvisto di un percorso dedicato che possa consentire un facile accesso al reparto di Dialisi. Il paziente, al momento, non può essere sottoposto alle terapie salvavita così come previsto in questi casi. Il caso pare sia al vaglio dei vertici sanitari al fine di trovare una soluzione. Non si esclude l’ipotesi di facilitare l’ingresso in orario serale. Si tratta, tra l’altro, di pazienti che non possono essere messi in quarantena perché sono obbligati a seguire scrupolosamente le terapie per tre volte alla settimana in locali dove, perdipiù, è spesso impossibile garantire il distanziamento di sicurezza.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.