Quaterna e trionfo esterno per il Rangers Corigliano



Dopo due sfortunati pareggi, torna al successo pieno il Rangers Corigliano che batte il Bisignano a domicilio. Biancazzurri che ritrovano la vena realizzatrice e festeggiano il primo trionfo del 2022. Nonostante le assenze (ben sette tra squalifiche e infortuni), la squadra di mister Triolo vince e convince e soprattutto resta nel gruppone d’alta classifica. In virtù dei risultati della quattordicesima d’andata, del girone A di Prima Categoria, non mutano le distanze tra le prime quattro: coriglianesi sempre in terza piazza in tandem col Mirto Crosia a 32 punti, a meno uno dalla seconda Real Montalto e sempre a tre unità dalla capolista Soccer Montalto a quota 35.

Jonici che, in attesa del rientro di diversi giocatori, stanno ritrovando la giusta vitalità e amalgama anche in vista della seconda e più decisiva parte del torneo. Per la cronaca, al primo vero affondo il Rangers Corigliano passa: al 13’ assist su corner di Bruno per Bomparola che su incornata insacca la palla in rete. Passano pochi minuti e al 18’ il Bisignano pareggia con Anzillotti che approfitta di una disattenzione difensiva. Coriglianesi che si ributtano in avanti e, a margine di un uno due, sfiorano il gol con Bianchi. Lo stesso numero undici biancoazzurro, al 35’, non sbaglia trovando il nuovo vantaggio ben assistito da S. Sposato. Prima dell’intervallo altra occasione su un colpo di testa di G. De Giacomo che sfiora l’incrocio dei pali. Ospiti che controllano gioco e risultato chiudendo a proprio favore il primo tempo. Nella ripresa, biancazzurri sempre più determinati che si vedono annullare anche una rete, per presunto fuorigioco, sempre di G. De Giacomo. Al 27’, però, gli ospiti usufruiscono di un calcio di rigore per fallo di mano in area. Dagli undici metri Martorana è implacabile per la momentanea terza realizzazione. Al 30’, azione di G. De Giacomo che su pallonetto manda di poco fuori. Al 35’, invece, conclusione vincente ravvicinata per l’attaccante G. De Giacomo che fissa il risultato finale sul 4 a 1. Trionfo che ridà punti pesanti ma soprattutto morale al Rangers Corigliano che dai prossimi giorni si ritroverà in campo per preparare la sfida interna, dell’ultimo turno d’andata, contro la Geppino Netti. Con la speranza di riavere qualche altro giocatore arruolabile, domenica prossima si prospetta un’altra intensa contesa. Per ambire ad un nuovo bottino pieno servirà una nuova e gagliarda interpretazione così come quella vista nell’ultima uscita.

Cristian Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.