Domani 22 ottobre urne aperte per il Referendum Consultivo



Saranno 38.236 (di cui 19.087  i maschi e 19.149 le donne) i cittadini coriglianesi chiamati alle urne domani domenica 22 ottobre  per il Referendum Consultivo regionale riguardante la Fusione tra i Comuni di Corigliano e Rossano. E’ questo il dato definitivo comunicato dal responsabile dell’Ufficio elettorale comunale, Giuseppe Mezzotero, che è scaturito dall’ultima revisione straordinaria delle liste elettorali. Rispetto all’ultima tornata elettorale, quella referendaria del dicembre 2016, il corpo elettorale è notevolmente aumentato in quanto sono stati inseriti i cittadini coriglianesi iscritti all’Aire (residenti all’estero). Infatti alla consultazione referendaria del dicembre 2016 gli elettori erano complessivamente 30.127 contro quelli attuali che sono ottomila in più.

Frattanto questo pomeriggio alle 16 si sono svolte le operazioni di insediamento dei 42 seggi elettorali (più il seggio speciale) disseminati su tutto il territorio comunale. Le operazioni di insediamento si sono svolte regolarmente e, quindi, non si sono registrati problemi.

Si invitano i cittadini a verificare il possesso della tessera elettorale e controllare la scadenza del documento di identità. Se la tessera elettorale non fosse stata ancora recapitata presso il proprio domicilio o fosse stata smarrita, i cittadini possono recarsi all’Ufficio Elettorale, in via Piazza del Popolo a Corigliano Centro, e farsi rilasciare il duplicato. Domani domenica  22  ottobre l’Ufficio Elettorale rimarrà aperto dalle 8.00 e per tutta la durata delle operazioni di voto.

Questo il programma delle operazioni di voto stabilite dal Ministero degli Interni:

  • Domenica 22-10-17: ore 07:45 Apertura seggi.
  • Domenica 22-10-17: ore 08:00 Inizio votazioni.

• Domenica 22-10-17: ore 21:00 Chiusura votazioni e a seguire le operazioni di spoglio delle schede.

(fonte:comunicato stampa )

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.