CROSIA – Creare i presupposti di crescita dei propri allievi significa, anche, saper strutturare rapporti con valide professionalità del territorio e non solo. Il docente deve avere la capacità di saper trasmettere le proprie conoscenze ai discenti. Atto, quest’ultimo, sicuramente di grande generosità, che va ben oltre la pura azione professionale. È il caso dell’Istituto Donizetti di Mirto Crosia che, nonostante l’emergenza sanitaria in atto, sta continuando a reclutare maestri di primo piano per arricchire la propria offerta formativa. L’ultimo accordo, in ordine di tempo, riguarda Cecilia Cesario, la vocal coach di “Amici” 2019, la nota trasmissione televisiva condotta da Maria De Filippi.
La Cesario nell’Istituto Donizetti insegnerà canto moderno. Un’ulteriore opportunità offerta alla variegata platea di allievi che sistematicamente frequenta la scuola guidata dal direttore Giuseppe Greco.
La maestra, nei giorni scorsi, è giunta nella cittadina ionica e, presso la struttura situata nell’omonima via Donizetti di Mirto, ha effettuato le audizioni per selezionare gli allievi che potranno frequentare il corso di canto moderno. Nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, a questa sorta di esame – provino, hanno partecipato tanti giovani provenienti, non solo da Mirto Crosia, ma anche dall’hinterland. Non basta. All’incontro con la Cesario, oltre a vari ragazzi che già frequentano il Donizetti per lo studio dei vari strumenti musicali, hanno partecipato, anche dei giovani non iscritti al suddetto istituto crosimirtese.
Già programmate le prime lezioni, in questo periodo da remoto, di canto moderno, consentendo agli allievi di effettuare un percorso formativo qualitativamente valido.
Per di più, la stessa Cecilia Cesario sarà impegnata a preparare, per la prossima primavera, lo spettacolo di fine anno della scuola. Una manifestazione importante (auspicando che al più presto possano cessare le difficoltà causate dal coronavirus) a cui il direttore Greco vuole coinvolgere, oltre agli attuali allievi, anche i ragazzi che in passato hanno frequentato l’Istituto Donizetti in modo da condividere insieme 15 anni di storia di questa struttura, ormai ben consolidata nel territorio del basso Jonio cosentino (Comunicato stampa).