Covid. Cosenza e provincia, tamponi: oltre 7500 positivi |VIDEO

Il dato preoccupante è stato confermato dal coordinatore della task force sui vaccini Martino Rizzo, già direttore sanitario. Si corre ai ripari  

Tra farmacie e medici di base si è pervenuti a oltre 7500 nuovi casi di contagiati in tutta la provincia di Cosenza, oltre ai contatti sottoposti già in isolamento. E senza contare il problema dei tracciamenti. Attualmente il numero dei soggetti che ricorrono al test rapido è elevato e l’Asp di Cosenza è al lavoro al fine di reperire il dato complessivo dei positivi, così da poterli inserire nella piattaforma dove attualmente sono censiti solo i casi positivi sottoposti al tampone molecolare che, come è noto, sono in numero limitato. Nelle ultime 24 ore ben 61 casi a Corigliano Rossano, 677 negli ultimi 30 giorni e ben 117 dall’inizio della pandemia.

Tra gli elementi importanti che possono contribuire ad alleviare i disagi, l’utilizzo dei tamponi effettuati nelle farmacie che aiuta a snellire e ad emettere in tempi ragionevoli i provvedimenti di quarantena. Lo staff interno all’Asp è in piena attività per l’inserimento in piattaforma degli infettati riscontrati con i test antigenici. La fase attuale è transitoria e qualche problema potrebbe sussistere ancora nei prossimi giorni.

Intanto è già operativa l’ordinanza  comunale per        che        # ai soggetti interessati che si sottopongono a tampone in uno dei luoghi stabiliti dalle disposizioni regionali (Asp, Farmacie, Laboratori, Medici ecc.) forniscano recapiti corretti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *