Cosenza, spaccio davanti scuola: due minori in comunità

spaccio

Gli agenti della Polizia di Stato di Cosenza hanno eseguito la misura cautelare di collocamento in comunità, emessa dal GIP del Tribunale dei minorenni di Catanzaro, nei confronti di due minori ritenuti responsabili a vario titolo di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti. Uno dei due è accusato anche di estorsione.

Le indagini hanno preso il via dal ritrovamento di una cospicua quantità di sostanza stupefacente di tipo marijuana all’interno di una scuola cittadina nel corso di un controllo antidroga. L’attività investigativa, coordinata dal Procuratore della Repubblica dei Minorenni e condotta dalla Squadra Mobile di Cosenza, ha consentito di ricostruire diversi episodi di cessione di stupefacenti a giovanissimi, verificatisi quasi sempre in prossimità di scuole e circoli ricreativi frequentati da minori.

Antonio La Banca

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *