Cosenza. Arrestata 29enne per furto di abbigliamento. In borsa una tronchesina per l’antitaccheggio

violenza di genere

Nel pomeriggio di ieri, veniva tratta in arresto da personale della Squadra Volante P.M. di anni 29, in quanto resosi responsabile del furto di alcuni capi di abbigliamento , appartenenti a noti marchi di moda, asportati dall’interno di due esercizi commerciali ubicati su Corso Mazzini.

Un utente, notando che la donna aveva privato i suddetti capi del dispositivo antitaccheggio adoperando una tronchese, richiamava l’attenzione di una Volante che transitava nei pressi.

Gli Agenti operanti, prontamente scesi dall’auto di servizio, si mettevano all’inseguimento della stessa riuscendo a bloccarla con tutta la refurtiva riposta all’interno di uno zaino.

La merce veniva subito riconosciuta e restituita ai negozianti e la P.M., già gravata di precedenti penali specifici, veniva tratta in arresto per furto aggravato e posta a disposizione dell’A.G..

comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *