Coronavirus, un’altra vittima all’Annunziata: morta 71enne di Rossano

omicidio barbieri

La donna si trovava ricoverata nell’ospedale di Cosenza da qualche giorno. Senza malattie pregresse, le sue condizioni si erano aggravate nelle ultime ore.

Il coronavirus miete un’altra vittima sul versante jonico del Cosentino. A perdere la vita questa mattina all’Annunziata di Cosenza una donna di 71 anni di Rossano. L’acuirsi dei sintomi dovuti al Covid l’avevano costretta al ricovero presso il nosocomio bruzio il 30 novembre scorso. Senza malattie pregresse, nelle ultime ore le sue condizioni si erano aggravate. Stamattina il triste epilogo.

fonte Lacenews24

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.