Coronavirus Trebisacce, vicesindaco positivo denuncia: «Istituzioni sanitarie assenti» |VIDEO

 

Giuseppe Campanella ha contratto il virus nel reparto di Chirurgia dove opera come caposala. Dal 26 ottobre in quarantena senza che nessuno si sia fatto vivo.

Denuncia la totale solitudine Giuseppe Campanella, vice sindaco di Trebisacce, e caposala nel reparto di Chirurgia dell’ospedale di Corigliano dove ha contratto il coronavirus. Isolato da tutto e da tutti dal 26 ottobre scorso, è rinchiuso in casa senza mai ricevuto alcuna telefonata da parte di chi è preposto alla trattazione del Covid. Non c’è più tempo. Bisogna organizzarsi nei territori.

PER GUARDARE IL VIDEO CLICCA QUI

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *