Coronavirus. Le tre associazioni biologi calabresi a sostegno degli operatori

I biologi calabresi, come del resto quelli italiani, sono impegnati in prima linea nella lotta contro il Coronavirus. È grazie al loro lavoro se, ogni giorno, si prova tutti insieme di fare un passo avanti verso la cura di questo virus che sta cambiando la vita del nostro Paese e dell’umanità in generale. Anche in Calabria, il lavoro dei biologi è costante e senza sosta. Le tre associazioni calabresi di categoria Biologi senza frontiere, guidata da Giovanni Misasi; Associazione scientifica biologi calabresi, presidente Ennio Avolio e Associazione italiana biologi con Domenico Laurendi, lanciano un messaggio ai colleghi e alla popolazione per unirsi nella battaglia contro il Covid-19 che si può riassumere con gli slogan #noiinsiemecontrocovid19; #noisiamobiologi e #turestaacasa. Il messaggio delle tre associazioni, oltre a sensibilizzare le popolazioni, vuole fare in modo che la gente capisca quanto il lavoro dei biologi sia costante negli ospedali e nei centri di ricerca per trovare il vaccino contro il Coronavirus. È grazie ai biologi che si può attuare un serio sistema di prevenzione (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.