Corigliano, tredicesimo sbarco: 635 migranti nel porto |VIDEO



635 i migranti giunti questa mattina al porto di Corigliano Calabro a bordo della nave Vos Hestia di Save the Children, che opera sotto il coordinamento della Guardia Costiera. Dalla prima ricognizione effettuata vi sarebbero 577 uomini, 58 donne, di cui sei in stato di gravidanza, 71 minori, dei quali 67 non accompagnati. Diverse le nazionalità di provenienza: i gruppi più numerosi sono quelli di Costa d’Avorio, Guinea, Nigeria, Ghana e Bangladesh. Dai primi accertamenti medici effettuati non sono stati segnalati casi di patologie gravi. Al porto la macchina organizzativa comunale, i rappresentanti della Prefettura di Cosenza che ha coordinato le operazioni, le autorità portuali e le forze dell’ordine.

Si tratta del secondo sbarco del 2017, il tredicesimo in totale nel porto di Corigliano dove, dal gennaio 2015 sono giunti finora oltre cinquemila migranti. Concluse le operazioni di sbarco e gli screening sanitari, si procede con i trasferimenti dei migranti secondo il Piano di riparto nazionale. Per i minori non accompagnati, invece, è il Comune di Corigliano ad occuparsi di predisporre l’accoglienza e la sistemazione nelle strutture idonee.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.