Serie a futsal, Corigliano sfida la Lazio per la salvezza



Esaurito il lungo mese di sosta, per la partecipazione della nazionale italiana all’Europeo di Belgrado, ritorna la serie A futsal. Dopo l’anticipo del venerdì sera Acqua & Sapone- Cogianco, per la settima di ritorno al sabato in programma tutte le altre sfide fatta eccezione per Pescara- Real Rieti alla domenica. Proprio al sabato, alle 18:00 al pala “Gems”, match diretto ai fini della salvezza tra Lazio – Corigliano. Sul parquet capitolino l’ultima in graduatoria laziale sfiderà i terz’ultimi calabresi per una posta in palio che vale una gran fetta di salvezza. Squadra coriglianese con tre segmenti di beneficio sul Napoli, penultimo, e nel fine settimana in sosta per la pausa periodica. La squadra di mister Toscano vorrà preservare il proprio vantaggio da tre punti sui play- out. Potrebbe risultare utile anche un segno ics perché consentirebbe di ricacciare le aspirazione di risalita della Lazio che dovrà solo vincere per riaprire totalmente i giochi. Dal canto suo il Corigliano scenderà in campo a viso aperto per ambire al massimo risultato e per investire tutte le proprie forze al fine di avvicinarsi alla meta stagionale. Jonici che dovranno ancora osservare anche la doppia sosta ciclica mentre le dirette antagoniste per la salvezza Lazio e Napoli, partenopei fermi proprio in questo turno, hanno già tenuto la prima pausa proposta dal calendario nel girone di ritorno. Corigliano in sosta sia il 26 novembre che il 2 aprile mentre quello contro i laziali sarà l’ultimo scontro diretto tra le ultime tre della classifica di questa annata. Per la lotta alla permanenza c’è da considerare anche la Luparense a quota 18 punti seguita da Corigliano a 13, Napoli a 10 e Lazio a 9. A meno di grossi scivoloni i padovani, però, non dovrebbero rischiare più di tanto. Frattanto, a carattere dirigenziale c’è stato un ricompattamento con annunciati nuovi ingressi e riassestamento. Sul fronte tecnico, la formazione di mister Toscano ha trascorso un mese tra lavoro, allenamenti, preparazione e test cercando di riacquistare vitalità e coesione. Due le efficaci amichevoli sostenute contro Real Rogit e Policoro dove è stato testato lo stato psicofisico dell’organic. Per ciò che concerne gli ultimi ingaggi: lo spagnolo Cucu sembra è ancora fermo ai infermeria per infortunio mentre l’atteso arrivo del portiere Miraglia sembra essere saltato. La trattativa del portiere italo- brasiliano annunciata dal club al momento sembra arenatasi ma si attendono delucidazioni in merito. Il roster biancazzurro è al gran completo e vuole rilanciare le proprie ambizioni con fermezza puntando sulla solidità dei vari Delpizzo, Dentini, Lemine, Tres e del prolifico brasiliano Gedson senza dimenticare tutti gli altri capitanati dai veterani Schiavelli e De Luca. Dopo tanto lavoro, il campo di Roma potrà indicare se effettivamente il Corigliano ha svoltato effettivamente mentre la comitiva coriglianese sta raggiungendo la capitale in queste ore dove sosterrà la rifinitura prima della gara. Designati per la direzione arbitrale Mezzadri di Parma e Zanna di Ferrara, crono afidato a Simonazzi di Reggio Emilia. (Cristian Fiorentino)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.