Corigliano. Sapia (M5S): ripristinare prestazioni Radiologia nell’agenda Cup

corigliano

Francesco Sapia

“Continua l’opera di smantellamento e di depauperamento assistenziale nello Stabilimento Ospedaliero di Corigliano. È di oggi la notizia della disposizione organizzativa, adottata dal Direttore del Dipartimento Radiologico del Asp di Cosenza, Dott. Giusti, che cancella dall’Agenda C.U.P. dello Stabilimento Ospedaliero di Corigliano tutte le prestazioni RX, in ragione di asserita carenza di figure mediche e tecniche”. Lo afferma, in una nota, il deputato M5s Francesco Sapia, della commissione Sanità, si tratta di un ulteriore e grave atto organizzativo, assunto dal management aziendale, che penalizza ulteriormente le aspettative ed i diritti assistenziali della popolazione afferente al relativo bacino di utenza. Va contestata energicamente l’asserita carenza di personale, posta a base della decisione, risultando noto, nel caso di specie, che il Direttore dell’U.O.C. di Radiologia dello SPOKE Rossano / Corigliano continua ad operare un incongruo utilizzo del personale, che penalizza lo Stabilimento Ospedaliero di Corigliano, creando una forte sperequazione nella gestione del personale assegnato. Infatti, a fronte di n.3 dirigenti medici a 38 ore settimanali, di un medico radiologo a 30 ore settimanali e di 8 tecnici di Radiologia Medica in servizio nello S.O. di Corigliano, nello S.O. di Rossano risultano in servizio n.7 medici radiologi e n.13 tecnici di Radiologia Medica. È appena il caso di ribadire che la dotazione del personale medico e tecnico dell’U.O.C. di Radiologia dello SPOKE Rossano / Corigliano deve essere unica e che la stessa deve essere utilizzata secondo le esigenze organizzative dell’unico ospedale SPOKE. È indispensabile, pertanto, ripristinare, ad horas, nello S.O. di Corigliano, l’Agenda CUP per le prestazioni riguardante il settore RX”.

(comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *