Corigliano-Rossano. Via Cerasaro, residenti denunciano omissioni del comune da tre anni |VIDEO

 

Inadempienze e omissioni nella vicenda di via Cerasaro. Nel corso di una apposita conferenza stampa indetta dai residenti della via nel centro storico di Rossano, incentrata sul delicato caso che riguarda un 52enne del posto, abbandonato a se stesso e in condizioni igienico-sanitarie allarmanti, sono state illustrate una serie di inadempienze addebitabili alla pubblica amministrazione a cui è stato chiesto un intervento di bonifica dell’intera area, a tutela della persona interessata e dei residenti che vi abitano.

Intervento che si attende da tre anni. All’incontro con gli operatori della stampa hanno preso parte rappresentanti della chiesa, esponenti del mondo dell’associazionismo e del movimentismo civico.
Un uomo lasciato per tre anni in una discarica tra topi ed escrementi, nell’indifferenza delle istituzioni. Tra le rappresentanze, il movimento nazionale ambientalista Stop Animal Crimes i cui componenti nei giorni scorsi sono riusciti ad entrare nell’immobile consentendo finalmente il recupero ed il trasferimento al canile dei due cani ivi rinchiusi in condizioni palesemente incompatibili con la loro natura e fonte di gravi sofferenze. Ed è per queste ragioni che hanno preannunziato un’ulteriore denuncia alla Procura della Repubblica.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.