Corigliano-Rossano, vertenza Municipia: accordo raggiunto a Roma



corigliano rossano

Andrea Ferrone – Cgil

Dopo una lunga e complessa vertenza si è raggiunto l’accordo tra organizzazioni sindacali e la società di riscossione dei tributi (Municipia) di Corigliano Rossano sul futuro dei lavoratori part-time e monoreddito.  Una vicenda fatta di promesse ed impegni non mantenuti nel corso degli anni, di proroghe e gare d’appalto discutibili, di contenzioni aperti persino presso il tribunale di Castrovillari. In queste ore, finalmente, la soluzione con la sottoscrizione tra le parti che permetterà ai lavoratori di arrivare alle 6 ore giornaliere di contratto (si era partiti da 4), dopo due lunghissimi anni di lotte.

Soddisfazione è stata espressa da Andrea Ferrone, segretario generale Filacams CGIL Pollino Sibaritide Tirreno e Claudio Sposato, responsabile Camera del Lavoro CGIL Corigliano Rossano secondo i quali «occorre lavorare al nuovo bando di appalto comunale ed al ripristino del contratto full time». È di prossima pubblicazione la nuova gara di appalto del comune di Corigliano Rossano, dove si prevede che il personale sia garantito ed aumentato nel servizio (18 unità lavorative)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.