Corigliano Rossano. Turismo, nave da crociera britannica approda al porto



CORIGLIANO-ROSSANO – Una delle priorità e delle sfide sulle quali siamo impegnati resta quella della destagionalizzazione e della differenziazione dei target. Con due centri storici importanti e una dotazione complessiva di risorse naturali e di marcatori identitari distintivi di valore universale, la Città d’Arte di Corigliano-Rossano può e deve ambire a intercettare, in ogni stagione, domanda potenziale e flussi già esistenti di viaggiatori, su tutti il segmento croceristico, alla ricerca di esperienze e di attrattori turistico-culturali diversi dalla sola offerta balneare.

È quanto dichiara l’assessore alla Città Europea Tiziano Caudullo informando che domani, giovedì 30 gennaio, approderà al Porto di Schiavonea la nave crociera della compagnia britannica Saga con a bordo circa 1.000 crocieristi per la maggior parte inglesi. L’iniziativa è patrocinata dall’Amministrazione Comunale che, attraverso il servizio turismo e marketing territoriale, ha coordinato le iniziative di accoglienza e animazione previste sul territorio.

Partita il 22 gennaio da Southampton (Regno Unito) e proveniente da Malta, la nave attraccherà a Corigliano-Rossano alle 8 e ripartirà dalla Sibaritide alle ore 18.

Ad accogliere i visitatori che sceglieranno di fare itinerari a terra sarà, insieme alla musica identitaria e a gruppi folkloristici, lo staff dell’Info Point con brochure in inglese corredate di mappe e informazioni per il tour dei principali siti di interesse dei due centri storici realizzata dall’Associazione Insieme per Camminare. Un servizio navetta da e per i due centri storici resterà attivo dalle ore 9,30 e per ogni mezz’ora.

Grazie al supporto offerto da Gaetano Gianzi, presidente dell’associazione Corigliano per la fotografia, in collaborazione con l’agenzia Media Studio, saranno allestite due mostre fotografiche dedicate ai due centri storici, con gli scatti di Francesco Patrizio e Fabio Renzo, al Castello Ducale e a Palazzo San Bernardino.

Gli info point nei due centri storici sono stati predisposti nella Villa Margherita e in Piazza Gaetano Noce (zona Traforo). A fare da Cicerone ai principali monumenti ci saranno gli studenti dell’ITAS-ITC, del Liceo Linguistico e ITC Palma.

In Piazza Compagna, ai piedi del Castello Ducale, saranno presenti stand di prodotti di artigianato curati di Confartigianato ed enogastronomici curati da Coldiretti.

Presso l’ufficio di informazioni turistiche di Corso Garibaldi saranno disponibili le creazioni orafe di Teresa Cicero, Vincenzo Linardi, Luca Salvato e Domenico Tordo.

In piazza Steri saranno allestiti gli stand di Confartigianato. Per la degustazione dei prodotti tipici è stato coinvolto anche l’Istituto Professionale Alberghiero Majorana. In entrambi i centri storici è previsto un intrattenimento folkloristico a cura della Proloco di Corigliano Calabro che sarà supportata per quanto riguarda la logistica dal Collettivo Elle e dalla Ar Service (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.