Corigliano Rossano. Tessere elettorali, ad oggi consegnato l’80%



Comune

CORIGLIANO ROSSANO – Amministrative 2019, procede regolarmente la distribuzione delle tessere elettorali a domicilio. Ad oggi essa ha già raggiunto circa l’80% degli aventi diritto al voto. Lo smistamento, a cura del personale comunale, continuerà ancora un paio di giorni in alcune delle frazioni. I cittadini che non avranno ricevuto la propria tessera elettorale a casa potranno richiederla nelle diverse

A comunicare i dati al Segretario Generale Paolo BERTAZZOLI è stato l’Ufficio Elettorale sottolineando che per effetto della fusione è stato necessario procedere alla distribuzione da zero di tutte tessere elettorali, non potendosi più utilizzare le precedenti, emesse dai singoli comuni estinti di ROSSANO e di CORIGLIANO poiché – lo si ribadisce – non più valide ai fini dell’esercizio del diritto di voto.

QUANDO E DOVE RITIRARE LA PROPRIA TESSERA ELETTORALE. – Se residenti nell’area territoriale di CORIGLIANO sarà possibile recarsi nella sede dell’anagrafe del CENTRO STORICO sita in PIAZZA DEL POPOLO, nella delegazione municipale dello SCALO in VIA PROVINCIALE, Palazzo ZAGARA, a SCHIAVONEA nel Quadrato COMAPAGNA ed a CANTINELLA in Piazza MADONNA DI FATIMA.

Se residenti nel territorio di ROSSANO le schede si potranno ritirare nel CENTROSTORICO in via SAN NILO e allo SCALO in via LUCA DE ROSIS.

Gli uffici comunali rispetteranno i seguenti orari: da LUNEDÌ 13 fino a VENERDÌ 17dalle ORE 15 alle ORE 18. SABATO 18 dalle ORE 8.30 alle ORE 12.30. Da LUNEDÌ 20 a VENERDÌ 24 dalle ORE 15 alle ORE 18.30. SABATO 25 e DOMENICA 26 MAGGIO dalle ORE 8.30 alle ORE 22.

Per ritirare la scheda dei familiari è necessario scaricare il modulo dal sito internet comune.corigliano-rossano.cs.it, presentarsi con il proprio documento d’identità, il documento di riconoscimento o la fotocopia degli interessati e la delega sottoscritta dall’interessato (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.