Corigliano Rossano, sub perde la vita in mare: vani i tentativi di rianimarlo



Sub perde la vita in mare.  A notare il corpo galleggiante dell’uomo un gruppo di ragazzi che è intervenuto a fornire i primi soccorsi, trascinando il sub ai margini della battigia. Nel frattempo è stata allertata l’ambulanza del 118 e contestualmente l’elisoccorso di Cosenza. Vani si sono rivelati i tentativi di rianimarlo. Non è da escludere l’ipotesi di un malore.

Si tratta di un uomo G.F., di 60 anni, del posto. Si attende l’arrivo del medico legale per un primo esame esterno sulla salma. Sul posto anche gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano Rossano. La zona di mare in cui si è consumato il dramma è contrada Torre Pinta – Valanello.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.