Corigliano Rossano – In manette un giovane, di origine albanese, 22enne per detenzione e spaccio di cocaina. Tutto si è consumato nel cuore della notte tra sabato e domenica scorsa, quando una pattuglia dei carabinieri sul lungomare di Schiavonea nota due auto sospette che, alla vista dei militari, tentano di darsi alla fuga. Una delle due auto riesce a dileguarsi, la seconda invece è intercettata dai militari con a bordo due giovani, uno dei quali per l’appunto straniero. Segue una perquisizione dalla quale si rinvengono ben sei dosi di cocaina pronte per essere immesse sul mercato. Sottoposti a sequestro anche 500 euro di vario taglio in dotazione all’albanese risultato tra l’altro senza impiego e in stato di disoccupazione.Il magistrato di turno della procura della repubblica di Castrovillari ha disposto l’arresto ed ora l’indiziato è  rinchiuso presso il carcere di Castrovillari.