Corigliano Rossano. Smurra: Si conceda accesso urne con vecchia tessera elettorale



CORIGLIANO ROSSANO – Le conseguenze del ritardo registrato nella distribuzione delle schede elettorali e la loro mancata consegna non possono ricadere sui cittadini. Sono migliaia ad oggi (lunedì 13 maggio) che non l’hanno ricevuta a domicilio. Immaginiamo la confusione e la fila che si creerà presso gli sportelli degli uffici preposti a rilasciare il documento. Il rischio è quello di incentivare gli elettori meno motivati a non andare a votare. Evitiamolo. Valutare la possibilità di potersi recare al seggio con la vecchia tessera elettorale.

È la proposta del vicesegretario nazionale FNA Mario SMURRA in vista dell’appuntamento elettorale che la prossima DOMENICA 26 MAGGIO, chiamerà i cittadini di CORIGLIANO ROSSANO alle urne per eleggere i primi Sindaco e consiglio comunale del Comune unico.

Pur comprendendo la mole di lavoro che un’operazione come quella di raggiungere tutti gli aventi diritto al voto richiede – sottolinea SMURRA – riteniamo si debba considerare l’eccezionalità di un evento che coinvolge una così vasta area e un così importante numero di elettori. Se le sezioni sono rimaste identiche, cambiando solo il numero, pensiamo che è al documento di identità che si possa fare riferimento per poter esprimere il proprio voto. Anche in assenza della nuova tessera elettorale. L’obiettivo che ci sta a cuore – conclude – è quello di ridurre al minimo il disagio per tutti (Comunicato stampa). 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.