Corigliano Rossano: Sequestrata area con scarti e calcinacci all’autoparco comunale

Francesco Madeo

Sequestrato parte del piazzale dell’ex autoparco comunale per il deposito non regolare degli scarti verdi e calcinacci di vario genere.
Constatiamo che l’Amministrazione Comunale ha bisogno dell’aiuto dei consiglieri comunali di opposizione per gestire i rifiuti.
Sono state depositate tonnellate di rifiuti di vario genere nel piazzale dell’ex Autoparco Comunale di Corigliano in modo illegittimo.
Abbiamo informato gli amministratori competenti ma a nulla è servito. Ancora una volta sarebbe bastato convocare una Commissione Ambiente per sapere che il deposito domestico dei rifiuti è contrario alla legge. I rifiuti si producono, si raccolgono e si smaltiscono, non si possono accumulare nei piazzali comunali. I calcinacci, dei quali vogliamo sapere la provenienza, devono essere recuperati con una procedura collaudata. Abbiamo bisogno di un Assessore all’Ambiente? Certo!
In realtà avremmo bisogno di soggetti preparati e di coinvolgere l’opposizione, ovviamente in modo gratuito, all’interno delle decisioni Amministrative, data la ormai palese impreparazione della maggioranza nel gestire questa Città.
Francesco Madeo
Consigliere Comunale Corigliano-Rossano in Azione

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *