Corigliano-Rossano. Scuole, prolungata l’accensione dei riscaldamenti fino al 16 aprile

CORIGLIANO-ROSSANO – Il Comune di Corigliano-Rossano ha emanato un’ordinanza sindacale per la prosecuzione dell’accensione degli impianti di riscaldamento nelle scuole pubbliche e private dal 4 Aprile fino al 16 Aprile. L’ordinanza si è resa necessaria per l’abbassamento della temperatura su tutto il territorio comunale verificatosi in questi giorni, rispetto alle medie stagionali, che ha creato una situazione climatica critica e dato che tale condizione si presenterà ancora e ulteriormente nei prossimi giorni, si è venuta a determinarsi la condizione prevista per la deroga all’attivazione degli impianti.

Il Comune di Corigliano-Rossano è compreso nella fascia climatica “C”, per la quale il periodo di funzionamento degli impianti di riscaldamento è dal 15 Novembre al 31 Marzo e che al di fuori dei periodi di accensione previsti gli impianti termici possono essere attivati solo in presenza di condizioni climatiche che ne giustifichino l’esercizio dando ai Sindaci la facoltà di derogare quanto previsto.

Il Sindaco Flavio Stasi stante la necessità di tutelare la salute della cittadinanza ed in particolar modo dei soggetti più fragili ha così deciso di prolungare il periodo di accensione degli impianti di riscaldamento, dal 4 Aprile fino al 16 Aprile, autorizzando la durata giornaliera di attivazione ed esercizio degli impianti termici per un limite massimo di 6 ore (sei) giornaliere nella fascia oraria dalle ore 05:00 alle ore 23:00 (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.