Corigliano Rossano, pronto soccorso: personale in emergenza

Il pronto soccorso del “Nicola Giannettasio” di nuovo in emergenza: nelle ultime ore tre infermieri e un medico sono stati colpiti dal Covid, mentre altri due medici sono in malattia a causa di altrettant patologie cardiovascolari. Disagi nella notte per l’assistenza ai pazienti, persino al cambio di turno si sono registrati problemi in quanto il medico subentrante è risultato positivo al Covid. Alla fine la turnazione è stata garantita grazie al reperimento di un medico nel reparto di Otorino.
rossano
La situazione è aggravata dal fatto che Omicron 2 contagia quel personale non solo già vaccinato, ma anche chi è uscito dal Covid da pochi mesi. Nel frattempo si conferma il dato di una forte concentrazione di pazienti che gravitano attorno al pronto soccorso di Rossano provenienti da tutto il territorio. E quel che è peggio è che la postazione di emergenza assume in carico anche i pazienti dell’ampio territorio a causa della sospensione delle attività di guardia medica provenienti dalla stessa Rossano, ma anche da altri centri come Caloveto, Crosia, Cariati, Campana, Paludi. La situazione è divenuta insostenibile mentre si rimane in attesa degli impegni assunti circa una settimana fa dal commissario straordinario dell’Asp di Cosenza Vincenzo La Regina.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *