Corigliano Rossano: Poliziotti raffigurati con la testa di maiale, informativa in Procura a Castrovillari

Operatori di polizia in servizio durante il concerto di Frah Quintale a Corigliano-Rossano sono stati fotografati e successivamente i volti coperti da una testa di maiale. L’immagine è stata riprodotta, come afferma il segretario regionale Alessandro Falcone del sindacato Siap, «sul profilo instragram del rapper italiano, pseudonimo di SERVIDEI Francesco».

«La faccia degli operatori di polizia che garantivano la sua sicurezza e grazie ai quali è stato possibile garantire il servizio di ordine pubblico è stata coperta da un emoticon raffigurante un suino. Ci sembra di capire di essere stati apostrofati come carne da macello, incalza il rappresentante del Siap, sbeffeggiati in modo vergognoso e senza alcun rispetto. Eppure, questi pseudo-maiali sono quelli che, siamo sicuri, il citato Quintale chiamerebbe in caso di pericolo! Non vogliamo aggiungere altro a riguardo anche perché qualsiasi ulteriore commento sulla vicenda sarebbe superfluo. Auspichiamo che gli organi competenti facciano giustizia a riguardo anche perché, sbeffeggiare in questo modo squallido la Polizia di Stato e i suoi appartenenti, non può essere accettato in un paese democratico». Secondo quanto emerge, sull’accaduto, sarebbe stata inviata una informativa alla procura della repubblica del tribunale di Castrovillari.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.