Corigliano Rossano, picchia la convivente e minaccia i figli: 43enne in manette

Minacce e maltrattamenti in famiglia, 43 enne finisce dietro le sbarre.

carabinieri

L’epilogo nelle ultime ore a Rossano quando una donna telefona al 112 allarmata e, in preda alla paura, riferisce ai militari di essere stata aggredita e picchiata dal compagno, furente anche con i quattro figli, tutti minori. I carabinieri del Reparto operativo di Corigliano Rossano sono immediatamente intervenuti sul posto riscontrando, di fatto, lo stato di agitazione in cui versava l’uomo, il quale, noncurante della presenza dall’arma continua a sbraitare contro la convivente rea di aver chiamato i carabinieri.

La donna si è recata in pronto soccorso a causa delle lesioni subite, mentre l’uomo è stato dapprima denunciato in stato di libertà, poi disposto un provvedimento di allontanamento dal nucleo familiare ma violato dall’indiziato che dovrà rispondere del reato di maltrattamenti nei confronti dei familiari e dei conviventi. Il 43enne è stato rinchiuso presso la casa circondariale di Castrovillari.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *