Corigliano-Rossano. Per “Il teatro si fa in tre” concerto lirico al Valente

CORIGLIANO-ROSSANO – Da Bizet a Verdi, fino ad una accurata rivisitazione dei brani di Francesco Paolo Tosti, il nuovo appuntamento della stagione comunale, “Il teatro si fa in tre”, ci porterà nel mondo della musica classica con il “Concerto lirico” organizzato da Cultura in voce APS, ente del terzo settore, sotto la direzione artistica di Giulia Luigia Tenuta.

Ad esibirsi al Teatro Valente, giovedì 26 gennaio 2023, ore 21, saranno la mezzosoprano Giulia Tenuta e il tenore Federico Veltri accompagnati al pianoforte dal pianista Andrea Bauleo. Un affascinante viaggio alla riscoperta della tradizione operistica italiana, da Georges Bizet a Giuseppe Verdi. Un concerto travolgente che partirà da un’accurata rivisitazione dei brani di Francesco Paolo Tosti consentirà un’incisiva rivalutazione delle più belle arie d’opera del panorama operistico e cameristico italiano per poi toccare la canzone napoletana di tradizione.

Acquisto dei biglietti al link

https://www.diyticket.it/events/Fiere/10012/concerto-lirico o direttamente al botteghino del teatro il giorno dell’evento.

Cultura in Voce, è un’associazione culturale di promozione sociale, si costituisce nel 2017 per iniziativa di un gruppo di musicisti e appassionati di arte, al fine di promuovere e diffondere la cultura in tutte le sue forme.  Cultura come risorsa e creazione di valore.  Lo scopo è quello di scoprire patrimoni storici, artisti e culturali dimenticati e dare vita a tutte quelle attività di promozione, valorizzazione e di conservazione di tali patrimoni. Il fine è creare un contesto fertile e innovativo, a livello regionale, per potenziare un sistema artistico culturale, spesso frammentato, e favorire l’identificazione dei luoghi con le persone che li abitano, realizzando spazi collettivi, riconoscibili, originali, ricchi di significati e contenuti (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *