Corigliano-Rossano, paziente necessita della Rianimazione ma si attende l’esito del tampone

 

Il pronto soccorso

Paziente intubato nella sala rossa del pronto soccorso del presidio ospedaliero “Nicola Giannettasio” di Rossano e non può essere trasferito nella divisione di Rianimazione poiché manca ancora l’esito del tampone. In queste ore si sta cercando di trovare una soluzione per il reperimento di un mezzo che possa trasferire il campione a Cosenza al fine di processare in tempi rapidi e giungere all’esito in tempi brevi. Tutto questo perché il Laboratorio di microbiologia del Giannettasio, nei giorni festivi, non processa i tamponi per mancanza di personale.  

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *