Corigliano-Rossano, ospedale spoke: aggressioni al personale e divisioni sott’organico |VIDEO

Le aggressioni al personale sanitario, ancora oggi sott’organico; lo stress che grava sugli operatori; l’utenza sempre più intollerante. La situazione nell’ospedale spoke di Corigliano Rossano rischia di sfuggire al controllo dei vertici dell’Asp di Cosenza che, da tempo, promettono interventi di potenziamento del personale sia sanitario sia di sorveglianza ma ancora poco o nulla è stato fatto. La mancanza di infermieri è uno dei problemi. 

Si sta lavorando su più fronti, in particolare sul versante delle assunzioni ma è necessario combattere alcune resistenze.  Sulla questione del personale abbiamo sentito il presidente dell’ordine degli infermieri di Cosenza Fausto Sposato e il presidente della giunta regionale Roberto Occhiuto. GUARDA IL SERVIZIO 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *