Corigliano Rossano. Opposizione: ASP faccia tamponi nelle RSA, il sindaco controlli

Le opposizioni

CORIGLIANO-ROSSANO – «Emergenza Covid-19, prendiamo atto della puntualizzazione fatta dal Presidente del Consiglio comunale di Corigliano-Rossano, Marinella Grillo, che a nome dell’Assise ha fatto proprio l’invito pervenuto dall’Opposizione a richiedere verifiche e tamponi sugli ospiti e gli operatori delle residenze sanitarie per anziani della Città. Precisiamo, altresì, che la Regione Calabria non ha competenza in merito ai tamponi. Quindi, ogni opportuna richiesta dovrà essere avanzata all’Asp di Cosenza. E questo lo ha ribadito anche il Sindaco che, proprio in sintonia con l’Azienda sanitaria, ci auguriamo faccia l’occorrente per avviare tutte le dovute verifiche».

È quanto precisano i Consiglieri comunali di Opposizione Vincenzo Scarcello, Adele Olivo e Giuseppe Graziano (Il Coraggio di Cambiare l’Italia), Costantino Baffa (Lega Salvini), Gennaro Scorza (Graziano Sindaco) ed il portavoce del movimento politico-culturale Avanguardia Libera, Raffaele Vulcano (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.