Corigliano Rossano. Mensa scuola, soddisfazione per disponibilità società: modificate informazioni menù

CORIGLIANO-ROSSANO (Cs), venerdì 20 gennaio 2023 – Esprimiamo soddisfazione per il celere accoglimento, da parte della società affidataria dell’appalto del servizio di mensa scolastica, della nostra precisa proposta di integrare con la trasparente indicazione di provenienza dei prodotti le informazioni base relative al menù, trasmesse quotidianamente alle famiglie attraverso la piattaforma e l’applicazione digitali. Un primo esperimento è stato già condiviso nella giornata di giovedì 19, in attesa della modifica del menu. Un primissimo risultato di trasparenza.

mensa piatto

È quanto fanno sapere i rappresentanti del Comitato Mensa apprezzando il generale spirito di disponibilità, di ascolto e di apertura dimostrato, attraverso il suo rappresentante legale Mario Vescio, dalla Società Scamar, intervenuta nel corso della Commissione Mensa svoltasi nella mattinata di ieri (mercoledì 18 gennaio), nel Centro d’Eccellenza nell’area urbana di Corigliano.

Analogo apprezzamento si esprime per la disponibilità, più volte ribadita dal rappresentante della Scamar nel suo proficuo e pacato confronto con i rappresentanti dei genitori e dei docenti rispetto alla possibilità di condividere, con il Comitato e con la Commissione Mensa, le modifiche al menù prima della sua ufficializzazione.

A tal proposito la stessa Scamar, attraverso il suo rappresentante legale, si è detta disponibile ad accogliere sin da subito tutte le proposte di modifica all’attuale menu che giungeranno dal Comitato Mensa e che saranno formalizzate dalla Commissione Mensa da riunire quindi a breve e ad hoc, modifiche che dovranno essere approvate dall’Asp.

Siamo soddisfatti inoltre – continua il Comitato Mensa – per l’auspicio, motivato dalla stessa Sacar e condiviso con il Comitato Mensa di fissare una riunione con cadenza almeno mensile della Commissione Mensa in modo da garantire il più ampio e non più ritardato confronto possibile con tutte le istanze e proposte provenienti dagli utenti e diretti interessati del e dal servizio.

Siamo persuasi – scandiscono – che anche l’Amministrazione Comunale vorrà condividere ed attuare senza indugi questo proposito largamente condiviso da tutta la Commissione Mensa e quanto mai opportuno per evitare di dover intervenire ex post, come accaduto fino ad oggi.

Nel prendere atto, infine, dell’impegno assunto dalla stessa Scamar di sostituire, così come richiesto nel documento illustrato e letto dal Comitato Mensa, l’attuale merendina industriale con altri prodotti, artigianali e del territorio, si conferma la richiesta già formalizzata all’assessore al ramo Alessia Alboresi nel corso della riunione della Commissione Mensa di voler rendere note alle famiglie, attraverso le direzioni didattiche, sia l’elenco di volta in volta aggiornato di tutte le materie prime territoriali e stagionali periodicamente comunicati dalla ditta agli uffici comunali; sia le percentuali di prodotti biologici prescritti nel capitolato d’appalto.

comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *