Corigliano Rossano, mensa ospedaliera: tra i lavoratori permane lo stato di tensione

Permane lo stato di tensione tra i lavoratori della mensa ospedaliera che da tempo hanno dato vita a una vertenza senza fine, a partire dalla sicurezza sui luoghi di lavoro ma anche alle certezze contrattuali in una fase delicata per il loro futuro. Ieri si sono recati a Cosenza per un sit-in nell’area antistante il Palazzo degli uffici amministrativi dell’Asp di Cosenza.

Dopo un continuo tira e molla con i dirigenti sanitari, alla fine i lavoratori sono riusciti a strappare un impegno sulla necessità di verificare la credibilità e l’attendibilità delle aziende in ordine al passaggio da un’impresa ad altra circa le assunzioni del personale. Un passaggio di non poco conto in una fase in cui si procederà alla nuova assegnazione del servizio mediante l’indizione di una gara. Attualmente alla Siarc è subentrata provvisoriamente un’azienda di Montalto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *