Corigliano Rossano. Mensa, incontro con consiglieri comunali: invito pubblico per giovedì 12

CORIGLIANO-ROSSANO Mancata convocazione della commissione mensa, non può essere considerata tollerabile la prolungata ed immotivata disattenzione istituzionale rispetto ad una esigenza fondamentale che era e rimane di educazione e salute alimentare dei nostri figli.

mensa piatto

È quanto sottolinea il Comitato Mensa, composto da tutti i rappresentanti dei genitori e degli insegnanti designati da tutte le direzioni didattiche cittadine che per giovedì 12 gennaio, alle ore 18, nel Caffè Storico Tagliaferri, in Piazza Santi Anargiri, nel centro storico di Rossano, ha promosso un incontro pubblico, aperto alla partecipazione di tutti i consiglieri comunali di Corigliano – Rossano, per poter esporre e chiarire la esigenze, richieste e proposte dallo stesso Comitato che attende da oltre un mese e mezzo di ricevere un approfondito chiarimento in merito alle diverse istanze poste.

Ad oggi, infatti, nessun riscontro è stato mai dato alle richieste e solleciti protocollati al Comune in merito alla convocazione della prevista commissione mensa, alla luce delle segnalate difformità rispetto a quanto previsto nel capitolato d’appalto, segnatamente per ciò che concerne la stagionalità e la filiera corta delle materie prima utilizzate dalla società affidataria del servizio; nessun riscontro è mai seguito all’analoga richiesta del Comitato Mensa di poter essere ascoltato dalla competente commissione consiliare servizi alla persona, riunitasi in più occasioni con all’ordine del giorno anche la questione della qualità del servizio.

L’ultima assise consiliare – si legge nell’invito del Comitato Mensa ai consiglieri comunali – riunitasi nelle scorse settimane, ad oltre un mese e mezzo dall’avvio del servizio e nonostante le numerose lamentele, i disagi e le istanze formali dei rappresentanti ufficiali dei genitori e dei docenti, ha nuovamente rinviato all’unanimità dei presenti  la discussione sul punto, di fatto bloccando la convocazione e quindi il funzionamento regolare della prevista commissione mensa che, sulla base della disponibilità degli uffici e settori competenti, sarebbe dovuta essere convocata al massimo entro il 15 dicembre scorso.

comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *