Corigliano Rossano. Maxisequestro di novellame | VIDEO



Maxisequestro di novellame lungo la strada statale 106 jonica nel territorio di Corigliano Rossano. Multe per 25mila euro e tolleranza zero. A portare a termine l’operazione i militari della Guardia Costiera che, nel corso di un’attività di controllo del territorio, hanno intercettato all’altezza della zona industriale di Corigliano, un furgone con a bordo 370 chili di novellame di sarda, comunemente chiamato “bianchetto”, trasportati illegalmente.
Il novellame, contenuto in 51 cassette di polistirolo e pronto ad essere immesso illegalmente sul mercato, avrebbe potuto fruttare oltre 5.000 Euro.
La Guardia Costiera ha posto sotto sequestro l’intero quantitativo di prodotto ittico, successivamente distrutto in quanto giudicato non idoneo al consumo umano da parte dei veterinari dell’Azienda Sanitaria Provinciale.
Il conducente dell’automezzo è stato multato per 25.000 Euro. Si ricorda che la pesca del novellame è da tempo vietata dalle norme comunitarie e nazionali perché considerata dannosa per la fauna marina, in quanto incide negativamente sul ripopolamento dei mari e provoca danni all’ecosistema marino.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.