Corigliano Rossano. Madeo, Azione: “39.000 euro per il verde pubblico non ci sono?”



Gli operai del verde pubblico tornano sul tetto in un momento di difficoltà mentre gli affidamenti diretti alle nuovissime associazioni fioccano.

collage madeo scarcelloNon abbiamo soldi per un affidamento diretto del verde pubblico, per mantenere il decoro urbano cittadino? Perché?

Eppure ai pochi operai rimasti il Consigliere Comunale Flavio Stasi ha promesso giustizia e hanno trovato, con l’attuale Sindaco Flavio Stasi, pietà.

Perché dopo anni di proteste e di promesse non si riesce, con la stessa logica dell’affidamento diretto dei bagnini, a trovare una soluzione che mantiene pulita l’intera nostra Città?

Dove sono finiti gli attacchi alle vecchie amministrazioni comunali riguardo la tutela del servizio del verde pubblico?

La questione deve tornare al più presto in Consiglio Comunale e il Sindaco Flavio Stasi deve relazionare punto per punto la logica dei numerosi affidamenti diretti.

Vogliamo capire che tipo di programmazione politica, se c’è, giustifica l’affidamento diretto in 14 giorni di 39.000€ contro l’abbandono totale del servizio del verde pubblico.

Francesco Madeo   – Corigliano-Rossano in Azione 

Adele Olivo  – Coraggio di Cambiare 

Gennaro Scorza  – Italia al Centro

Vincenzo Scarcello  – Italia al Centro 

comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.