Curare gli spazi pubblici con interventi a sostegno e a supporto delle amministrazioni. È questo un punto nevralgico dell’attività di Ecoross nei comuni in cui opera. In questa prospettiva, si inserisce il restyling avvenuto presso la rotatoria di c.da Frasso-Amarelli lungo la SS 106 nell’area urbana di Rossano.

L’amministratore unico Walter Pulignano si dice orgoglioso di questo ulteriore intervento alla porta d’ingresso della città, che anticipa le bellezze all’interno del centro urbano.

Sono state inserite 100 nuove piantine tappezzanti, rifatto l’intero impianto elettrico con un potenziamento di 32 nuovi faretti, ed è stata installata una pannellatura a corona, resistente agli agenti atmosferici, lungo l’intero perimetro della rotonda che riporta la dicitura “Benvenuti a Corigliano Rossano”.

Mons. Giuseppe Satriano ha espresso il suo compiacimento per l’attenzione dimostrata da Ecoross nei confronti della comunità.

In un periodo così delicato come quello attuale dominato da una pandemia mondiale, la riscoperta delle proprie comunità è un atto dovuto a discapito della globalizzazione degli ultimi anni. È il messaggio dell’artista Pino Savoia, che cinque anni fa ha dato forma e sinuosità alla Macchina armonica, un viaggio nel tempo attraverso le pagine del codice miniato.

Il sindaco Flavio Stasi si è detto soddisfatto dell’opera portata a termine da Ecoross, sempre attenta al decoro degli spazi comuni.

La macchina armonica prende nuova luce e la nuova atmosfera soffusa accoglierà tutti quelli che nelle ore notturne raggiungono l’ingresso della città.