Corigliano Rossano. La storia del piccolo Jaime di appena 2 anni colpito da un tumore al cervello |VIDEO

Il piccolo ha già subito un duplice intervento chirurgico. «Non avrei mai immaginato a dover chiedere pubblicamente tanto aiuto, afferma la mamma Maria Sapia, per qualcosa di così tragico. Voglio ringraziare la mia Calabria i cui cittadini mi stanno aprendo il cuore. Sto riscontrando un sostengo e un calore importante anche dalla mia città natia»

Il dramma di una coppia che scopre il proprio bimbo di appena due anni affetto da una forma grave di tumore al cervello. Tutto ha inizio nell’ottobre scorso quando il piccolo Jaime presenta sintomi di nausea e attacchi epilettici. La mamma, rossanese, vive a Milano, aveva da poco trovato un’occupazione nel settore della moda ma con il covid ha perso il lavoro. Il papà guadagna appena 600euro al mese ed è a rischio licenziamento per il fatto che si sta assentando dal lavoro a causa della situazione familiare.  Jaime sarà sottoposto a un anno di chemioterapia e poi a radioterapia al San Raffaele e i costi sono onerosi. Ed ora è stata attivata una raccolta fondi online (www.gofundme.com) al fine di sostenere le spese.

Il piccolo ha già subito un duplice intervento chirurgico. «Non avrei mai immaginato a dover chiedere pubblicamente tanto aiuto, afferma la mamma Maria Sapia, per qualcosa di così tragico. Voglio ringraziare la mia Calabria i cui cittadini mi stanno aprendo il cuore. Sto riscontrando un sostengo e un calore importante anche dalla mia città natia»

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *