Corigliano Rossano. Investimento studenti: Chiesta la presenza immediata della polizia municipale sul posto



In seguito all’incidente che stamattina ha visto protagonisti alcuni studenti investiti sulla trafficata Via Torrelunga, giungono richieste di ripristino immediato della presenza della polizia municipale.

Per Gino Promenzio di Civico e Popolare: L’Amministrazione comunale faccia immediatamente chiarezza sull’accaduto. Subito un dossier sulle condizioni della sicurezza stradale e scolastica nella Città e l’istituzione del Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza. Invitiamo inoltre il sindaco e la giunta comunale ad impegnarsi immediatamente alla redazione di un dossier sulle condizioni della sicurezza stradale e scolastica nella Città, per evitare giornate terribili come quella odierna.

Il deputato di Alternativa Francesco Sapia:«La drammatica vicenda di stamani a Corigliano-Rossano, che ha coinvolto due studentesse investite da un’automobile, deve indurre il sindaco Flavio Stasi a ripristinare subito il controllo della strada interessata da parte della polizia locale, che per motivi ancora incomprensibili, malgrado lì vi siano due scuole, sarebbe da tempo scoperta della presenza dei vigili urbani, in base alle testimonianze che ho raccolto sul posto».

Per il consigliere regionale Pasqualina Straface: Un episodio di inaudita gravità , è impensabile che ogni Mattina gli studenti rischiano la propria vita per recarsi a scuola ( avevamo denunciato non troppo tempo fa questa situazione) . Innanzitutto la presenza dei vigili urbani dovrebbe essere costante così da poter gestire il traffico in maniera corretta e garantire la sicurezza degli studenti. Dove erano i vigili questa mattina? Perché la presenza dei vigili all’uscita delle scuole non è più costante come è sempre stato nella storia del territorio? Questo problema riguarda un po’ tutte le scuole di Corigliano Rossano dove mancano spesso i vigili urbani, strisce pedonali ed altri “sistemi di sicurezza” che sarebbero fondamentali ad evitare episodi come quello di questa mattina.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.