Corigliano Rossano. Interrogazione Sapia (Alternativa): Indispensabile elevare a Comando Gruppo il Comando Reparto territoriale dei carabinieri

Con l’ennesima interrogazione parlamentare, stavolta al ministro della Difesa, il deputato di Alternativa Francesco Sapia ha chiesto il potenziamento delle forze di polizia nel territorio di Corigliano Rossano, nello specifico elevando «a Gruppo il Reparto territoriale formato dalle due ex Compagnie dei carabinieri». Il deputato ha descritto la situazione di grave difficoltà e di stress lavorativo dei carabinieri di Corigliano Rossano, conseguente alle carenze di organico in rapporto ai loro compiti. Il parlamentare ha osservato che «oggi è rimasta un’unica aliquota di poco più di 20 unità, che fatica a garantire più di una pattuglia a turno».

Carabinieri di Corigliano

Secondo il deputato di Alternativa, «gli uomini dell’Arma di Corigliano Rossano hanno difficoltà oggettive, ben evidenziate dal Nuovo sindacato carabinieri, in un contesto peraltro segnato da una spaventosa e continua successione di incendi di veicoli a motore, che rafforza l’esigenza di avere più uomini e mezzi per il controllo del territorio da parte delle forze di polizia, su cui insisto». «Continuerò a battermi – conclude Sapia – perché Corigliano Rossano abbia i servizi che le spettano, per l’importanza che riveste come città». Comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *