Corigliano Rossano. Ingiunzioni, entro 31 agosto richiesta agevolazioni

Commissario Domenico Bagnato

CORIGLIANO ROSSANO – Definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento, approvato il regolamento.

È quanto deliberato con i poteri del Consiglio Comunale dal Commissario Prefettizio, il Prefetto Domenico BAGNATO.

Relativamente alle entrate comunali non riscosse a seguito della notifica delle ingiunzioni di pagamento – è stabilito nel regolamento – i debitori possono estinguere il debito, senza corrispondere le sanzioni, versando: le somme ingiunte a titolo di capitale e interessi; le spese relative alla riscossione coattiva, riferibili agli importi di cui alla precedente lettera; le spese relative alla notifica dell’ingiunzione di pagamento; le spese relative alle eventuali procedure cautelari o esecutive sostenute.

Il debitore deve chiedere di avvalersi delle agevolazioni entro il 31 AGOSTO 2019 presentando l’apposita dichiarazione scaricabile dal sito istituzionale https://www.halleyweb.com/c078157/hh/index.php. Si potranno indicare il numero di rate con le quale si intende effettuare il pagamento entro il limite massimo del 30 SETTEMBRE 2021.

Il Comune entro il 31 OTTOBRE 2019 comunicherà ai debitori l’ammontare complessivo delle somme dovute, le modalità di pagamento, l’importo delle singole rate, il giorno e il mese di scadenza di ciascuna di esse. Si potrà scegliere se versare in un’unica quota (entro il 30 novembre), in 6 o 10 rate di pari importo (Comunicato stampa). 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *