Corigliano Rossano, il forte abbraccio dei genitori ad Antonio Zangaro | VIDEO

Il forte abbraccio dei genitori ad Antonio Zangaro, il giovane 30enne che aveva fatto perdere le proprie tracce dall’agosto scorso e ritrovato dai carabinieri a San Donà di Piave in Veneto. I genitori lo hanno raggiunto in ospedale dove è tenuto sotto osservazione ed è in buone condizioni cliniche. Momenti emozionanti che la mamma ha voluto raccontare al nostro network ringraziando la testata giornalistica per l’attenzione prestata al caso. Annamaria Grillo, collegata per via telematica, con voce avvolta dalla commozione ringrazia tutti, l’arma dei carabinieri, i mezzi di informazione, amici , parenti, e quanti hanno contribuito al ritrovamento di Antonio.

 

«Per me è stato come rinascere, dal 18 agosto la nostra vita si era fermata. Vorrei dire tante cose a quelle mamme che si trovano nelle condizioni da me vissute, ossia, che non bisogna perdere le speranze». Il padre Frascesco Zangaro è colui il quale ha appreso la notizia del ritrovamento dai carabinieri. «Un momento per me indimenticabile», riferisce il papà di Antonio, sin dall’inizio della scomparsa del figlio in continuo contatto con lo studio legale e le forze dell’ordine che non finirà mai di ringraziare.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.