Corigliano-Rossano. Il covid miete un’altra vittima, deceduto un 68enne

decesso

L’ospedale dell’Annunziata di Cosenza

Corigliano Rossano – Il Covid miete un’altra vittima. Si tratta di un 68enne del luogo deceduto questa mattina all’ospedale civile dell’Annunziata di Cosenza, dove si trovava ricoverato da giovedì scorso. L’uomo non era stato sottoposto a vaccinazione e risultano positivi anche alcuni suoi familiari.
Negli ultimi 30 giorni, secondo i dati forniti dall’Asp di Cosenza e aggiornati alla data del 22 agosto, 115 sono le persone positive al covid-19 nel territorio di Corigliano-Rossano, 106 i soggetti in isolamento domiciliare e 9 quelli ricoverati in ospedale, di cui uno in rianimazione.
Dei 115 positivi, 16 sono nella fascia di età compresa da 0 a 18 anni, 60 da 19 a 50 anni, 29 da 51 a 70 anni, 10 hanno un’età superiore ai 70 anni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *