Corigliano Rossano. Giovanni Spina miglior istruttore scacchi del Sud Italia

Corigliano Rossano – Prestigioso riconoscimento per un giovane calabrese che ha saputo valorizzare con la sua passione per gli scacchi tanti giovani. Giovanni Spina, di Corigliano Rossano, è il miglior istruttore di scacchi del Sud Italia 2019. Il giovane istruttore, a soli 30 anni, vincendo l’ambito premio, è entrato di diritto nell’élite degli istruttori Italiani. A tributare a Giovanni Spina l’importante riconoscimento è stato il Consiglio Federale della Federazione Scacchistica Italiana che si è riunito nei giorni scorsi. La decisione del Consiglio Federale è frutto del lavoro svolto dal giovane allenatore in questi ultimi anni, nel corso dei quali si è impegnato al fine di favorire la diffusione del gioco degli scacchi soprattutto tra le nuove generazioni. Il premio vinto assume però una ulteriore connotazione di prestigio poiché è il primo calabrese a ricevere nella storia questo riconoscimento. Giovanni Spinta è tra i fondatori dell’Associazione Dilettantistica Scacchi Corigliano Rossano e nel 2019 è stato l’Accompagnatore ufficiale della Calabria della squadra under 16 ai Campionati Nazionali di Scacchi. “È un grande riconoscimento e una grandissima emozione per me – ha commentato – sono il primo calabrese a ricevere questo premio, da quando è stato istituito. Quando si riceve un riconoscimento devono seguire i ringraziamenti perché, se qualcosa arriva, oltre all’impegno c’è sempre qualcuno che ti ha accompagnato verso questa meta. Un grazie va a tutti quelli che mi hanno permesso di raggiungere tale obiettivo, dai miei allievi che con costanza e pazienza mi seguono nelle lezioni ai genitori che hanno sempre creduto nei benefici del mio lavoro. La strada intrapresa evidentemente è quella giusta e si può solo che migliorare. Questo traguardo non è solo che l’inizio di una nuova avventura!” (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *